Loading...

Basilica di San Martino

HOME > Territorio > Martina Franca > Basilica di San Martino

Richiedi informazioni

La Basilica di San Martino rappresenta il vertice dell'architettura barocca di Martina Franca. L'edificio fu voluto dall'arciprete Isidoro Chirulli che nel 1747 fece abbattere la precedente chiesa romanica a tre navate per costruirne una nuova in stile rococò. La progettazione fu affidata a un ingegnere bergamasco residente a Martina, Giovanni Mariani, mentre la scultura monumentale, che solennizza la verticalità della facciata e decora l'interno, è opera di Giuseppe Morgese e figli, originari del barese. Il nuovo tempio fu inaugurato il 22 ottobre del 1775 dal vescovo martinese Francesco Saverio Stabile. L'interno è caratterizzato da un'unica navata a croce latina che presenta lungo i lati cappelle gentilizie con altari e opere d'arte di pregio. Nella nicchia, collocata sullo scenografico altare maggiore, risplende la statua dorata del santo patrono, San Martino di Tours, opera di Stefano da Putignano. Di grande effetto è la cappella del Santissimo Sacramento, detta il Cappellone, costruita fra il 1776 e il 1785 a sinistra dell'altare maggiore. Sulle vele della cupola sono dipinti gli Evangelisti (1785), firmati da Domenico Carella, che qualche decennio più tardi realizzò anche la tela dell'Ultima cena (1804). Di fronte alla cappella del Santissimo Sacramento è possibile ammirare il tesoro della basilica, costituito da pregiati arredi liturgici di manifattura napoletana, fra cui sono da segnalare le statue argentee di san Martino e santa Comasia. Della precedente struttura romanica si conservano soltanto la sacrestia e il campanile. Oltrettutto quest'ultimo è quasi nascosto dalla mole della chiesa, poiché mozzato nel 1775 della cuspide e dell'ultimo piano a causa di lesioni provocate dai terremoti e dai fulmini. La collegiata di San Martino è stata elevata a Basilica Minore nel 1998 ed inoltre è stata dichiarata Monumento della Pace UNESCO nel 2000.

Informazioni
Accesso ai diversamente abili, dal portale laterale sulla destra.
Ingresso libero.


Bibliografia
Marturano, N. – Marino’, P. (1992) Civiltà del barocco a Martina Franca, Fasano di Puglia.
Liuzzi, G. (2001) L’insigne sul colle, la basilica di san Martino in Martina Franca, Taranto, Scorpione Editore.

offerte e news, no spam

Community