Loading...

La chiesa di S. Maria del Soccorso

HOME > Territorio > Monopoli > La chiesa di S. Maria del Soccorso


Richiedi informazioni

La Madonna del Soccorso è un tipico esempio di insediamento rupestre in territorio urbano di Monopoli.
Ubicato nella città vecchia a circa sei metri dal livello stradale, l’ipogeo si ritiene realizzato nel X secolo. In origine, esso si affacciava sull’antico porto, interrato in epoca normanna per ragioni di sicurezza. La presenza di un antico porto canale, tra l’altro, è testimoniata da alcuni affioramenti di acque salmastri visibili all’interno. All’ingresso della cripta, cui si accede mediante una gradinata, si scorge un gruppo scultoreo di Stefano da Putignano, risalente al XVI secolo, che rappresenta due offerenti o probabilmente due santi in ginocchio; originariamente, esso apparteneva alla chiesa di S. Maria la Nova, distrutta nel 1529 durante l’assedio del marchese del Vasto. L’ambiente è di forma quadrangolare (cm 755 x cm 530); l’aula – lo spazio destinato a chi assiste all’azione liturgica - è distinta in naos (parte dedicata ai fedeli) e bema (parte dedicata al clero) da un setto in pietra, una sorta di “triforium” (recinzione a tre arcate) che poggia su due pilastri ed archi a tutto sesto. Anche l’uso del triforio, a segnare lo stacco tra aula e presbiterio, è un elemento ricorrente nelle chiese rupestri. Similmente ad altre chiese rupestri diffuse nel territorio di Monopoli, anche questa cripta presenta una pianta a doppia abside.
Della decorazione a fresco, resta soltanto un pannello votivo tardo, non anteriore al XV secolo, di gusto popolare. Questo rappresenta con tinte vivaci (rosso, verde, bianco e giallo) una “Vergine in trono con il Bambino”, opera certamente di un pittore locale.
Data la sua forma, la cappella fu certamente un luogo di culto pubblico.
L’intero ambiente, molto frequentato nel mese mariano, è stato oggetto di recente di interventi di restauro e risanamenti.

Informazioni
Indirizzo: Via San Domenico 73, Monopoli
Per informazioni contattare ilC.R.S.E.C., tel. +39 080 745737

Bibliografia
Regione Puglia (1999) Puglia rurale: il territorio fra i trulli e il mare, Bari
N.Lavermicocca (1977) Gli insediamenti rupestri del territorio di Monopoli, Bari
Francesco Pepe, (1996) Monopoli città unica Guida Turistica e Culturale, Monopoli, Zaccaria Edizioni

offerte e news, no spam

Community