Loading...

La festa della Madonna della Madia

HOME > Territorio > Monopoli > La festa della Madonna della Madia

Richiedi informazioni

L’appuntamento è tra i più importanti della città e rievoca un evento molto sentito dalla popolazione: l’arrivo dal mare di una icona bizantina raffigurante una Vergine con Bambino.
Un’immagine che viene dal mare, non a caso, di notte: il momento magico dei sogni. E la leggenda vuole infatti che fu in sogno che la Madonna apparve per ben tre volte al devoto Mercurio nel 1107. Storicamente, era questo l’anno in cui il vescovo Romualdo aveva deciso di fare abbattere la vecchia chiesa per erigerne una più grande. Purtroppo nel corso dei lavori i mezzi finanziari si esaurirono e i lavori dovettero interrompersi poiché mancavano le travi per costruire la volta. La Madonna, allora, apparve in sogno a Mercurio spiegandogli che le travi erano pronte nel porto. Questi corse ad avvisare il vescovo, il quale all’inizio non gli credette, ma poi rimase sbalordito: recatosi nel porto, vide effettivamente una zattera (madia), formata da travi, proprio quelle che ci volevano per completare la chiesa. Sulla zattera c’era anche una icona raffigurante una Madonna con Bambino. L’icona venne allora portata dai fedeli in processione nella nuova Cattedrale, che il vescovo volle dedicare a Mercurio e alla Vergine della Madia.
I monopolitani riservano una grande venerazione alla Madonna della Madia che viene festeggiata quest'anno dal 13 al 16 agosto, oltre che il 16 dicembre, data dell’approdo dell’ icona.
In realtà, i festeggiamenti iniziano già il 31 luglio con l’apertura del mese Mariano e la veglia serale in attesa dell’apertura del portale della Cattedrale e si concludono il 31 agosto con la Messa di Ringraziamento.  La sera del 13, poi, una copia dell’icona della Madonna viene portata in processione in Piazza Plebiscito e il giorno successivo un’altra copia viene posta sulla zattera che approda in serata a Cala Batteria rievocando l’antico evento prodigioso. A rendere l’atmosfera ancora più magica ci sono i particolari giochi di luce creati dai subacquei che scortano l’imbarcazione e che con le loro torce illuminano il percorso: l’effetto è spettacolare. A seguire, infine, fuochi pirotecnici. La mattina di Ferragosto, la Madonna viene solennemente celebrata durante la Santa Messa delle 11 in Cattedrale e la Sua immagine viene portata alle 19.30 in processione. Al termine concerti musicali e fuochi d’artificio.
Un’occasione dunque non solo per i monopolitani di ritrovarsi tutti insieme uniti nello spirito religioso e devoto del loro passato, ma anche per le folle di turisti che ogni annopartecipano alla spettacolare rievocazione.

Per informazioni sul programma dettagliato contattare il numero 080/742253 (Cattedrale) oppure visitare il sito www.cattedralemonopoli.net

Si ringrazia per le foto Don Vincenzo Muolo e il fotografo Gianni di Munno di Monopoli

Bibliografia
REGIONE PUGLIA - ASS. PUBBLICA ISTRUZIONE (1996) Santi di casa nostra, la Puglia dei patroni e delle feste patronali, Edizione fuori commercio

offerte e news, no spam

Community